Tags

trekking

  • Carta escursionistica 01BO Colline di San Luca

    Colline di San Luca

    Bologna

    Valli dell'Idice, Zena, Savena, Navile, Reno e Lavino - Aree Protette dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa, Colline di San Luca e Contrafforte Pliocenico

    articolo01bo

    La carta escursionistica Colline di San Luca - Bologna in scala 1:25.000 rappresenta una vasta porzione di territorio a sud di Bologna; ha un'estensione ovest - est dalle medie valli dei Torrenti Lavino e Idice, nord-sud da Bologna al territorio della Riserva Naturale del Contrafforte Pliocenico. Abbiamo rappresentato, inoltre, il percorso verde del Canale Navile dall'antico borgo di Corticella fino alla Bova.
    L'aggiornamento delle rete sentieristica è a cura del Club Alpino Italiano, sezione di Bologna.

    La carta Colline di San Luca è la prima tavola di una collana che ha l'obiettivo di rappresentare, con 7 carte in scala 1:25.000, l'intero territorio collinare ed appenninico della Provincia di Bologna.
    In allegato alla carta vi è una guida in formato tascabile (stesso formato della carta chiusa) che riporta tutte le peculiarità del territorio.

     

    Dati tecnici

    • Formato della carta aperta cm 100x70
    • Formato della carta piegata cm 12,5x17,5
    • Rete escursionistica a cura del C.A.I.
    • Stampa tipografica in quadricromia CYMK
    • Piega a soffietto sul lato lungo
    • Reticolo chilometrico UTM-WGS 84, GPS compatibile
    • Cartografia elaborata sulla base della Carta Topografica della Regione Emilia Romagna
    • Guida al territorio di 52 pagine allegata alla carta
    • Prezzo di copertina Euro 8,00
    • Distribuzione in libreria, pro-loco e sedi delle Associazioni

     

    Elenco dei punti vendita

    Consigliamo di contattare preventivamente il punto vendita per verificare la disponibilità.

     

    Puoi anche acquistare ONLINE sul sito dell'editore - clicca.
    Buy online on the publisher's site

    Aggiornamenti

     Se vuoi tenerti aggiornato su questo prodotto (eventuali ristampe, ecc.), clicca su questo link: Iscriviti

     Se desideri ricevere più copie della carta, accordarti per eventuali conto vendita o altre informazioni di carattere commerciale, puoi scrivere a questa mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


    Tutte le carte escursionistiche della collana "Provincia di Bologna"

    copertina  BO07 Testata  BO06-Brasimone w NORMALE  BO02-BO05-Piccola-Cassia-Testata w NORMALE  03BO Copertina  04BO Monte Sole Testata Carta w 

     


    Un prodotto

    Logo track guru v3 senza www

     &   escursionista  in collaborazione con Logo-Cai

     

  • Carta escursionistica 02 05BO Valli del Lavino, Samoggia e Panaro - Piccola Cassia

    Carta escursionistica Piccola Cassia

    Piccola Cassia nell'Appennino bolognese

    Parco dell’Abbazia di Monteveglio, Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina, Riserva di Sassoguidano, Via dei Brentatori

    articolo0205bo

    La carta escursionistica 02BO 05BO Valli del Lavino, Samoggia e Panaro - Piccola Cassia in scala 1:25.000 è una carta DOPPIA (fronte/retro) e rappresenta i territori ad ovest e sud ovest della Provincia di Bologna.
    L'aggiornamento delle rete sentieristica è a cura del Club Alpino Italiano, sezione di Bologna.

  • Carta escursionistica 03BO Alte Valli del Sillaro, Idice, Zena e Savena

    Carta escursionistica Lago Brasimone

    Terre dei Celti

    Contrafforte Pliocenico, Monte delle Formiche, Monte Bibele, Parco La Martina, Passo della Raticosa

    articolo03bo

    La carta escursionistica 03BO Alte Valli del Savena, Zena, Idice e Sillaro in scala 1:25.000 rappresenta il territorio compreso tra queste vallate, da sempre meta ambita degli appassionati di montagna.
    L'aggiornamento delle rete sentieristica è a cura del Club Alpino Italiano.

  • Carta escursionistica 04BO Parco Storico di Monte Sole

    Medie valli del Savena e del Reno e valli del Sambro e del Setta

    Terre degli Etruschi, Kainua, Rupe di Calvenzano e Tavernola

    articolo04bo

    La carta escursionistica 04BO Parco Storico di Monte Solein scala 1:25.000 rappresenta il territorio omonimo, teatro di stragi durante l'ultimo conflitto bellico.
    L'aggiornamento delle rete sentieristica è a cura del Club Alpino Italiano.

  • Carta escursionistica 06BO Laghi di Suviana e Brasimone

    Carta escursionistica Lago Brasimone

    Alte valli del Savena, Setta e Limentra

    Alto Appennino bolognese, pratese e fiorentino - Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone, Alto Carigiola, Alta Valle del Santerno, Passo della Raticosa

    articolo06bo

    La carta escursionistica 06BO Laghi di Suviana e Brasimonein scala 1:25.000 rappresenta il territorio compreso tra queste località, da sempre meta ambita degli appassionati di montagna.
    L'aggiornamento delle rete sentieristica è a cura del Club Alpino Italiano.

  • Carta escursionistica 07BO Corno alle Scale - Bacino di Suviana

    Carta escursionistica Corno alle Scale

    Alto Appennino bolognese e pistoiese

    Parco Regionale Corno alle Scale, Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone

    articolo07bo

    La carta escursionistica Corno alle Scale - Bacino di Suviana in scala 1:25.000 rappresenta il territorio compreso tra queste due località, da sempre meta ambita degli appassionati di montagna.
    L'aggiornamento delle rete sentieristica è a cura del Club Alpino Italiano, sezioni di Porretta Terme e Bologna.

  • Dorsale del Monte Pezza - Parco Storico di Monte Sole

    Avvicinamento in auto
    Autostrada A1 (Panoramica) uscita Rioveggio, girare a sinistra sulla Provinciale 325; dopo circa 700 m voltare a destra in discesa e proseguire per Poggiolino e Puzzola. Qui voltare a destra in salita e dopo circa 1,5 km si raggiunge Veggio all'interno del Parco Storico di Monte Sole.

    pezza 03Lasciata l'auto nei pressi della chiesa di San Giovanni Battista di Veggio, dalla quale si domina la Valle del Setta, a destra del cimitero si prende il sentiero CAI 061. Attraversato un terreno prativo in forte pendenza si raggiunge il piccolo abitato di Nadia con una casa torre del Quattrocento e poco dopo l'asfaltata. Qui giriamo a sinistra e la percorriamo per circa 200 metri, un cartello indica la presenza di una sorgente di acqua solforosa che rimane a pochi metri rispetto alla strada. Poco oltre si prende a destra il sentiero CAI 061 che si inerpica nel bosco risalendo il versante orientale del Monte Pezza. Alcuni tratti potrebbero risultare esposti e scivolosi pertanto bisogna prestare la massima attenzione.
    Raggiunta una sella a quota 676 m lasciamo il sentiero segnato CAI 061 e prendiamo una traccia a sinistra, contrassegnata da pennellate di vernice rossa sui fusti degli alberi, che permette di raggiungere la cima di Monte Pezza a 752 m. Qui il panorama è grandioso si domina parte della vallata del Setta e verso est possiamo scorgere la dorsale di Monte Venere con il suo parco eolico. Proseguiamo sempre sulla sommità della dorsale e una breve discesa ci permette di raggiungere il sentiero CAI 100 nei pressi dell'abitato di Serra.
    Si prosegue in discesa su strada bianca fino al bivio con il 061a che prendiamo a sinistra costeggiando Cà Mascagni e successivamente entriamo nel bel borgo di Cà Benassi la cui origine medievale di borgo fortificato è testimoniata dalla presenza di elementi costruttivi tra cui una trecentesca casa torre e un sottoportico. Da segnalare la presenza di una feritoia, forse unica nella montagna bolognese.
    Mantenendo sempre il sentiero in discesa, si raggiunge velocemente il punto di partenza.

     


    La carta dei luoghi di cui parla l'articolo:

     04BO-Monte-Sole-Testata-Carta w

    04BO Parco Storico di Monte Sole

    Medie valli del Savena e del Reno e valli del Sambro e Setta

    Terre degli Etruschi, Kainua, Rupe di Calvenzano e Tavernola

     


     

  • Giretto rapido a Monteveglio

    Avete un paio d'ore e volete fare una sgambata veloce? Oppure un giro poco impegnativo con dei bambini?

    Questo è uno dei numerosi anelli che è poossibile costruire attorno al massiccio di Monteveglio. L'Ente Parco ha realizzato questi brevi percorsi, dotandoli di interessanti cartelli esplicativi. Sono itinerari poco impegnativi che possono tornare utili se avete poco tempo a disposizione o volete organizzare un picnic domenicale senza fermarvi alla prima area attrezzata di fianco ad una strada trafficata.

    Dal Centro Visita San Teodoro prendete l'itinerario 4, in direzione SE. Arrivati ad una asfaltata, girate subito a destra per imboccare l'itinerario 6, in direzione SO, senza farvi ingannare da un altro cartello che invita a seguire la strada. Dopo una salita a tratti anche impegnativa, vedrete, alla vostra destra, il primo calanco.

    Dopodichè l'anello è piuttosto facile e ben segnalato. Nonostante si svolga anche su strade asfaltate, queste sono scarsamente frequentate e quindi è un percorso adatto anche ai bambini. Inoltre, la presenza dei calanchi offre spunti didattici di rilievo.

    Immancabile la visita al vecchio borgo!

     


    La carta dei luoghi di cui parla l'articolo:

     Piccola-Cassia

    02BO 05BO Valli del Lavino, Samoggia e Panaro

    Piccola Cassia nell’Appennino bolognese

    Parco dell’Abbazia di Monteveglio, Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina, Riserva di Sassoguidano, Via dei Brentatori

    Da Vignola a Gaggio Montano

    Vignola, Monteveglio, Parco dell'Abbazia di Monteveglio, Castelletto, Guiglia, Savigno, Zocca, Montese, Castel D'Aiano, Gaggio Montano

     


     

  • il "Naturalistico" di Monte Sole

    Il sentiero di questo mese inizia in località Caprara di Sotto, alle pendici di Monte Sole. L'Ente Gestione Parchi Emilia Orientale ha preso in carico, già da qualche anno, anche il Parco Storico di Monte Sole. Sono stati individuati alcuni percorsi significativi, tra cui quello del Memoriale (dedicato agli strazianti eventi bellici), quello Etrusco, quello Naturalistico.


    Abbiamo quindi testato proprio parte di quest'ultimo in un anello intorno a Monte Sole.
    Potete lasciare l'auto a Caprara di Sotto e imboccare il CAI 100; il sentiero è ben segnalato e, fino a Nuvoleto, il Parco mostra "i muscoli": un bel sottobosco con punti panoramici sulla valle del Reno e versanti scoscesi sulla sinistra, stretti tra Monte Sole e Monte Abelle. Come sempre, in questi luoghi, stupisce la quiete che sembra essere parte stessa del paesaggio.
    A Nuvoleto abbandoniamo il sentiero CAI per seguire l'indicazione Sentiero Naturalistico. Dopo essere scesi di quota si arriva a Poggioletto, una piccolissima e incantevole località formata da un edificio e alcuni ruderi. A San Mamante prendiamo il CAI 053; seminascosti dalla vegetazione, sorgono due ruderi affascinanti, integrati come sono alla natura circostante.
    Tra ginestre in fiore, ciliegi carichi di frutti e onnipresenti cespugli di more, si arriva fino a Casaglia dove, a pochissima distanza uno dall'altro, troviamo il cimitero e la chiesetta, distrutta dai tedeschi in ritirata. In breve si chiude l'anello.
    Se siete appassionati di botanica, è senz'altro un giro da non perdere.

     


    La carta dei luoghi di cui parla l'articolo:

     04BO-Monte-Sole-Testata-Carta w

    04BO Parco Storico di Monte Sole

    Medie valli del Savena e del Reno e valli del Sambro e Setta

    Terre degli Etruschi, Kainua, Rupe di Calvenzano e Tavernola

     


     

  • Via degli Dei (da Badolo a Madonna dei Fornelli) - Seconda tappa

    La Via degli Dei è senza dubbio il più celebre itinerario che collega Bologna con Firenze attraverso gli Appennini ed è frequentato ogni anno da centinaia di appassionati di trekking e mountain bike.

    Ti interessa la carta escursionistica Trekking/MTB della Via degli Dei? Clicca qui.

    VDD 2

    La carta + guida è un'esclusiva TrackGuru in collaborazione con Infosasso e C.A.I.
    Il sentiero rappresentato in questa pagina è quello ufficiale tracciato e manutenuto dal C.A.I.
    Il file gpx è liberamente scaricabile (previa registrazione al sito) e apprezzeremmo molto un vostro feedback.

    Tracce TREKKING

     

    Tracce MTB

     Tappa 1: da Bologna a Badolo               Tappa 1 - Da Bologna a Badolo
     Tappa 2: da Badolo a Madonna dei Fornelli    Tappa 2 - Da Badolo a Madonna dei Fornelli
     Tappa 3: da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò    Tappa 3 - Da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò
     Tappa 4: da Monte di Fò a San Piero a Sieve    Tappa 4 - Da Monte di Fò a San Piero a Sieve
     Tappa 5: da San Piero a Sieve a Firenze    Tappa 5 - Da San Piero a Sieve a Firenze

     

     

  • Via degli Dei (da Bologna a Badolo) - Prima tappa

    La Via degli Dei è senza dubbio il più celebre itinerario che collega Bologna con Firenze attraverso gli Appennini ed è frequentato ogni anno da centinaia di appassionati di trekking e mountain bike.

    Ti interessa la carta escursionistica Trekking/MTB della Via degli Dei? Clicca qui.

    VDD 2

    La carta + guida è un'esclusiva TrackGuru in collaborazione con Infosasso e C.A.I.
    Il sentiero rappresentato in questa pagina è quello ufficiale tracciato e manutenuto dal C.A.I.
    Il file gpx è liberamente scaricabile (previa registrazione al sito) e apprezzeremmo molto un vostro feedback.

    Tracce TREKKING

     

    Tracce MTB

     Tappa 1: da Bologna a Badolo               Tappa 1 - Da Bologna a Badolo
     Tappa 2: da Badolo a Madonna dei Fornelli    Tappa 2 - Da Badolo a Madonna dei Fornelli
     Tappa 3: da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò    Tappa 3 - Da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò
     Tappa 4: da Monte di Fò a San Piero a Sieve    Tappa 4 - Da Monte di Fò a San Piero a Sieve
     Tappa 5: da San Piero a Sieve a Firenze    Tappa 5 - Da San Piero a Sieve a Firenze

  • Via degli Dei (da Madonna dei Fornelli a Monte di Fo') - Terza tappa

    La Via degli Dei è senza dubbio il più celebre itinerario che collega Bologna con Firenze attraverso gli Appennini ed è frequentato ogni anno da centinaia di appassionati di trekking e mountain bike.

    Ti interessa la carta escursionistica Trekking/MTB della Via degli Dei? Clicca qui.

    VDD 2

    La carta + guida è un'esclusiva TrackGuru in collaborazione con Infosasso e C.A.I.
    Il sentiero rappresentato in questa pagina è quello ufficiale tracciato e manutenuto dal C.A.I.
    Il file gpx è liberamente scaricabile (previa registrazione al sito) e apprezzeremmo molto un vostro feedback.

    Tracce TREKKING

     

    Tracce MTB

     Tappa 1: da Bologna a Badolo               Tappa 1 - Da Bologna a Badolo
     Tappa 2: da Badolo a Madonna dei Fornelli    Tappa 2 - Da Badolo a Madonna dei Fornelli
     Tappa 3: da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò    Tappa 3 - Da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò
     Tappa 4: da Monte di Fò a San Piero a Sieve    Tappa 4 - Da Monte di Fò a San Piero a Sieve
     Tappa 5: da San Piero a Sieve a Firenze    Tappa 5 - Da San Piero a Sieve a Firenze

  • Via degli Dei (da Monte di Fo' a San Piero a Sieve) - Quarta tappa

    La Via degli Dei è senza dubbio il più celebre itinerario che collega Bologna con Firenze attraverso gli Appennini ed è frequentato ogni anno da centinaia di appassionati di trekking e mountain bike.

    Ti interessa la carta escursionistica Trekking/MTB della Via degli Dei? Clicca qui.

    VDD 2

    La carta + guida è un'esclusiva TrackGuru in collaborazione con Infosasso e C.A.I.
    Il sentiero rappresentato in questa pagina è quello ufficiale tracciato e manutenuto dal C.A.I.
    Il file gpx è liberamente scaricabile (previa registrazione al sito) e apprezzeremmo molto un vostro feedback.

    Tracce TREKKING

     

    Tracce MTB

     Tappa 1: da Bologna a Badolo               Tappa 1 - Da Bologna a Badolo
     Tappa 2: da Badolo a Madonna dei Fornelli    Tappa 2 - Da Badolo a Madonna dei Fornelli
     Tappa 3: da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò    Tappa 3 - Da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò
     Tappa 4: da Monte di Fò a San Piero a Sieve    Tappa 4 - Da Monte di Fò a San Piero a Sieve
     Tappa 5: da San Piero a Sieve a Firenze    Tappa 5 - Da San Piero a Sieve a Firenze

  • Via degli Dei (da San Piero a Sieve a Firenze) - Quinta tappa

    La Via degli Dei è senza dubbio il più celebre itinerario che collega Bologna con Firenze attraverso gli Appennini ed è frequentato ogni anno da centinaia di appassionati di trekking e mountain bike.

    Ti interessa la carta escursionistica Trekking/MTB della Via degli Dei? Clicca qui.

    VDD 2

    La carta + guida è un'esclusiva TrackGuru in collaborazione con Infosasso e C.A.I.
    Il sentiero rappresentato in questa pagina è quello ufficiale tracciato e manutenuto dal C.A.I.
    Il file gpx è liberamente scaricabile (previa registrazione al sito) e apprezzeremmo molto un vostro feedback.

    Tracce TREKKING

     

    Tracce MTB

     Tappa 1: da Bologna a Badolo               Tappa 1 - Da Bologna a Badolo
     Tappa 2: da Badolo a Madonna dei Fornelli    Tappa 2 - Da Badolo a Madonna dei Fornelli
     Tappa 3: da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò    Tappa 3 - Da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò
     Tappa 4: da Monte di Fò a San Piero a Sieve    Tappa 4 - Da Monte di Fò a San Piero a Sieve
     Tappa 5: da San Piero a Sieve a Firenze    Tappa 5 - Da San Piero a Sieve a Firenze

150 Logo track guru trasp completo   TrackGuru è un gruppo di lavoro che fornisce servizi legati alle attività sul territorio.

Social

Veniteci a trovare anche su Facebook e Twitter. Oppure scriveteci una mail.