Trekking

Farneto anello Dolina di Gaibola

Dal Centro Visita "Casa Fantini" si percorre il sentiero CAI 804, che si snoda in direzione sud-est, fino ad incrociare il sentiero CAI 806, il vero anello che circonda le doline di Gaibola e Ronzana. Giunti sull'806, prendiamo a sinistra e percorriamo il crinale che divide la Dolina dell'Inferno e la Buca di Gaibola.
Da questo crinale si può godere di una bellissima vista sulle campagne circostanti.
Proseguendo sul sentiero si arriva al Casone di Gaibola, un edificio rurale in stato di abbandono. Qui troviamo un bel cipresso, che segna anche il punto più alto dell'itinerario, e un piccolo stagno. La vista è sulla Buca di Gaibola che presenta i caratteristici affioramenti gessosi e le bolle di scollamento. Queste ultime sono dei rigonfiamenti di forma pressappoco sferoidale che si formano nelle zone di roccia scoperta; il rigonfiamento della bolla cresce, anche a causa degli agenti atmosferici, fino al crollo della parte superiore, che prelude alla demolizione di tutta la struttura.
La pareti della dolina ospitano un bosco; le acque meteoriche lo attraversano scorrendo fino all'inghiottitoio posto sul fondo della depressione e, dopo un lungo percorso sotterraneo, raggiungono il Torrente Idice, situato più ad est.
Riprendiamo la nostra passeggiata fino ad arrivare alla asfaltata (CAI 817). Alla nostra destra possiamo ammirare la Buca di Ronzana, di caratteristiche simili a quella di Gaibola. Ne facciamo il periplo fino all'Eremo e poi oltre, quando ad un bivio teniamo la destra per riprendere il sentiero CAI 806 e chiudere l'anello ripercorrendo, nell'ultimo tratto, lo stesso percorso fatto in partenza.
Presso il Centro Visita Casa Fantini potrete trovare materiale informativo sui vari aspetti dell'area protetta e avere informazioni sulle attività del parco e le visite guidate naturalistiche e speleologiche organizzate per le scuole e i gruppi di visitatori.
Infine non possiamo non ricordare che a pochi passi dalla sede del Parco si trova la Grotta del Farneto, scoperta nel 1871 dal Fantini stesso. E' stata riaperta al pubblico nel 2008; è possibile organizzare le visite presso Casa Fantini.

Category: Trekking 5 months ago
Created 5 months ago
Manu

Like it on Facebook, +1 on Google, Tweet it or share this track on other bookmarking websites.

Rate this track:

Min Elevation 81 m
Max Elevation 296 m
Total Elevation Gain 574 m
Total Elevation Loss 587 m
Max Speed 2.4 m/s
Average Speed 0 m/s
Total Distance 6.48 km
Total Time 5d 15h 02m 41s
Way Points 0
Track Points 560
Route Points 0
Values not available in the file may shown as 0.
This track was downloaded 24 time(s). Please register/login to download this track.
google
500px
https://tile.thunderforest.com/cycle/{z}/{x}/{y}.png?apikey=4d2dbf2d3e3448f78b0c6c3b6ae543fd
OpenStreetMap contributors
Distance: {0} {2} Elevation: {1}
Distance: {0} {2} Speed: {1}
Distance: {0} {2} Heart Rate: {1}
http://www.trackguru.net/media/com_gpstools/markers/02marker.png
http://www.trackguru.net/media/com_gpstools/markers/default.png
#0000FF
#ff0000
1
3
50
google.maps.MapTypeId.TERRAIN
1
1
1
1
0
1
1
google.maps.ZoomControlStyle.DEFAULT
google.maps.MapTypeControlStyle.DEFAULT
Distance
Elevation
Speed
Heart Rate
km
mps
m
km
Miles
m
ft
mile/hr
ft/sec
km/hr
m/s
/index.php?option=com_gpstools&task=rating.rate&id=609&format=json
150 Logo track guru trasp completo   TrackGuru è un gruppo di lavoro che fornisce servizi legati alle attività sul territorio.

Social

Veniteci a trovare anche su Facebook e Twitter. Oppure scriveteci una mail.