Address : Radius :

Trekking
Agriturismi
Bed & Breakfast

Boschi, antichi abitati e molini nel versante occidentale del Monte Poggio Santa Croce

Un percorso di 9 chilometri e 550 metri di dislivello nel versante occidentale di Monte Venere

 

Sui rilievi tra Monzuno e Rioveggio, l'abitato di Gabbiano a 617 metri sul livello del mare, rappresenta il punto di partenza del nostro itinerario. Tra antichi edifici dalla caratteristica architettura della montagna bolognese e risalenti al XVI Secolo, svetta l'insolita facciata in stile gotico-francese della chiesa dedicata a San Giacomo, rimaneggiata nel 1923 dall'Architetto Idelbrando Tabarroni.
Lasciata l'auto nel piccolo parcheggio antistante l'edificio religioso, seguiamo l'asfaltata tra gli edifici per qualche decina di metri in direzione sud, svoltando a sinistra su un'evidente mulattiera che costeggia l'antico lavatoio recentemente restaurato. Seguendo il segnavia CAI 059, raggiungiamo un ampio e panoramico terreno prativo, qui a sinistra e leggermente infrascato tra la vegetazione il sentiero prosegue nel bosco; la segnaletica non è abbondante pertanto bisogna prestare la massima attenzione nell'individuarla. Attraversiamo vari corsi d'acqua senza particolari problemi che scendono dal versante occidentale della dorsale di Monte VenereMonte Poggio Santa Croce, fino ad uscire dal bosco in località Valle di Sopra. Prendiamo l'asfaltata a destra in leggera discesa fino a Pradole, qui voltiamo a sinistra su strada bianca in direzione Molinello. Dopo circa 15 minuti raggiungiamo il bivio con il sentiero CAI 059a, che lasciamo a sinistra, per proseguire fino all'abitato abbandonato di Molinello. Tra la fitta vegetazione possiamo osservare l'antico molino che sfruttava la corrente d'acqua del sottostante Rio Paiè. Ripercorriamo la strada fino al bivio, qui prendiamo la mulattiera grossolanamente pavimentata che sale a destra tra il bosco (CAI 059a). L'ultimo tratto panoramico si innesta sulla carrabile che prendiamo girando a sinistra. La percorriamo per circa 2 Km in direzione nord fino ad arrivare a una stretta curva adiacente a un rimboschimento a conifere, qui prendiamo una strada bianca a sinistra in marcata discesa che successivamente si collega al sentiero CAI 059 poco prima di arrivare alla chiesa di Gabbiano.

Posted in Trekking, asked by admin, 12 months ago. 1280 hits.
Altitudine minima 572.18 m
Altitudine massima 838.77 m
Dislivello totale in salita 553.67 m
Dislivello totale in discesa 570.11 m
Punti di interesse 0
Punti del percorso 415
Velocita' massima 0 m/s
Velocita' media 0 m/s
Distanza totale 8.69 km
Tempo totale 16d 16h 01m 55s
Indicazioni stradali 0
Valori non disponibili nel file possono essere visualizzati a 0.
Questo percorso e' stato scaricato 25 volte(a). Download track - Click here (Solo utenti registrati)
Condividi
/gpx-trekking
/gpx-trekking/report_track/567
google.maps.MapTypeId.TERRAIN 1 google.maps.MapTypeControlStyle.DEFAULT 1 1 0 0 1 2 #0000FF Distanza Altimetria Velocita' Frequenza cardiaca Distanza: {0} {2} Altimetria: {1} Distanza: {0} {2} Velocita': {1} Distanza: {0}\u000D\u000AFrequenza cardiaca: {1}
Top