La Via degli Dei raddoppia

Condividi
FaceBook  Twitter  

 

NOVITA'!!!

Via degli Dei - Guida e carta escursionistica scala 1:25.000 

Disponibile la nuova edizione aggiornata della cartina escursionistica, ed in allegato alla carta, una pratica guida dedicata ai 200 buoni motivi per partire.

copertina base 300px                guida copertina base 300px

Cos'è la Via degli Dei?

La Via degli Dei è un percorso ideato alla fine degli anni ’80 del ‘900 da un gruppo di escursionisti bolognesi e ricalca prevalentemente gli antichi tracciati romani; tra Monte Bastione e Monte di Fo’, passa accanto ad alcuni pregevoli basolati della strada romana, ora riscoperti.

Perché Via degli Dei?

Perché il percorso attraversa località come Monte Adone, Monzuno (Mons Iovis, monte di Giove), Monte VenereMonte Luario (Lua era la dea romana dell’espiazione).

La Via degli Dei oggi è diventata una delle principali attrattive turistiche dell’Appennino: numerosi amanti del trekking e della mountain bike ripercorrono questo pezzo di storia gustando a pieno la bellezza incontaminata di questi luoghi.

L’intera traversata da Bologna a Firenze – che non presenta grandi difficoltà - si può compiere in quattro/sei giorni o più a piedi (a seconda dell’allenamento e dell’abilità del camminatore), oppure in due/tre giorni o più in bicicletta.

È comunque possibile percorrere anche solo alcune tratte della Via degli Dei, per lasciare libertà a tutti i camminatori di costruire un proprio percorso personalizzato.

http://www.viadeglidei.it

Nuova carta escursionistica 1:25.000 (reticolo chilometrico WGS 84 - UTM 32T, GPS compatibile)

La nuova edizione della carta recepisce diverse correzioni ed aggiornamenti del percorso trekking e mountain bike Bologna-Firenze oltre che parte della rete escursionistica del Club Alpino Italiano (Emilia Romagna e Toscana). Sono state inoltre aggiornate le strutture ricettive presenti in prossimità dell'itinerario.
Formato cm 100x70, stampata in fronte/retro

Guida turistica del percorso - 200 buoni motivi per partire

Nella guida di 80 pagine sono sviluppate tutte le peculiarità e curiosità dell'itinerario: da non perdere lungo la Via degli Dei; luoghi Romani; luoghi del Medioevo; lungo la Linea Gotica; ville e luoghi medicei; i luoghi d'acqua; i musei; curiosità e luoghi insoliti; 10 errori da non commettere; ecc.
Sono presenti anche i contatti di tutte le strutture ricettive

Coordinamento istituzionale: Comune di Sasso Marconi
Coordinamento operativo: InfoSASSO-AppenninoSlow (Francesca Biagi e Stefano Lorenzi)
Impianto cartografico, progettazione grafica ed impaginazione: TrackGuru (Enrico Raoul Neri)

 

 

 

Condividi
FaceBook  Twitter  
Top